Dolci delle feste Pan di spagna torte casalinghe

Torta di compleanno con pasta di zucchero

Fare una torta con la Pasta di zucchero è un procedimento molto elaborato e suddiviso in fasi, soprattutto se si vogliono creare anche delle decorazioni. Oggi vi mostrerò come realizzarla in modo semplice e fare bella figura. La scelta della farcitura sarà vostra io ho utilizzato la crema diplomatica, ma a piacere potete realizzare una Crema pasticcera semplice o al cioccolato.

FASE 1:

Per prima cosa ho svolto la preparazione della pasta di zucchero per averla poi già pronta successivamente. La pasta di zucchero è composta da gelatina, zucchero a velo, acqua e glucosio la cui variante può essere il miele. Una pasta di colore bianco modellabile che viene utilizzata per decorare le torte.

INGREDIENTI PER LA PASTA DI ZUCCHERO: ( PER UNO STAMPO DA 24CM)

60ml di acqua fredda

10g di gelatina ( colla di pesce)

100g di miele o glucosio

1kg di zucchero a velo

10g di colorante in gel ( a piacere)

Se preferite farne 2 da 500g queste sono le dosi:

30ml di acqua fredda

5g di gelatina in fogli

50g di miele

500g di zucchero a velo

5g di colorante in gel

PROCEDIMENTO:

Mettete i fogli di gelatina in acqua fredda, deve stare in ammollo almeno 10 minuti, quando è morbida strizzatela mettetela in un pentolino nel quale avrete messo anche il miele, girate fin quando non si scioglie. ( a fuoco basso) ATTENZIONE A NON FARLA BOLLIRE.

 

versate tutto in una scodella con lo zucchero a velo e lavorate con le fruste, successivamente continuate ad impastare con le mani, se lo preferite su un piano da lavoro cosparso di zucchero a velo. L’impasto dovrà essere solido, se risulta appiccicoso aggiungete zucchero a velo continuando a lavorarla. Formate una palla e ricopritela con una velina lasciandola in un luogo fresco a temperatura ambiente.

-aggiungete il colorante se non la volete bianca e impastate.

La pasta di zucchero può essere conservata 2 o 3 giorni, quindi potete prepararla anche il giorno prima per recuperare del tempo.

Per fare in modo che la pasta di zucchero aderisca bene alla torta utilizzate come copertura o una crema di burro oppure la marmellata.

FASE 2 :

Iniziamo con la preparazione della nostra torta realizzando un buon pan di spagna. La ricetta completa con le regola ben precise le trovate in questo link, ora vi illustro un riassunto di come procedere.

  • è importante che le uova siano a temperatura ambiente

-Se volete creare più strati svolgete il procedimento 2 volte.

INGREDIENTI:

5 uova

110g di farina

50g di fecola di patate

150g di zucchero

un pizzico di sale

1 bacca di vaniglia o la scorza di un limone

PROCEDIMENTO:

  1. dividete i tuorli dagli albumi
  2. lavorate il bianco a lucido ( non a neve) con 50g di zucchero e un pizzico di sale.
  3. lavorate i tuorli con 100g di zucchero e l’aroma che preferite ( semi di bacca di vaniglia o scorza di limone)
  4. unite il rosso al bianco mescolando dal basso verso l’alto e incorporate farina e fecola setacciandole. Mescolate sempre con delicatezza con un movimento dal basso verso l’alto.
  5. Imburrate e infarinate lo stampo , versate il composto e infornate a 180° per 40 minuti.

( per i primi 30 non aprite il forno)

Fate la prova stecchino e lasciate raffreddare.

 

FASE 3:

realizziamo la farcitura per la nostra torta, io ho scelto di fare una crema diplomatica, ma voi potete scegliere in base ai vostri gusti.

Per prima cosa iniziamo con una base di crema pasticcera, la spiegazione più approfondita la trovate in questo link.

Fate bollire 500ml di latte in un pentolino con i semi di una bacca di vaniglia e la buccia di essa, grattate all’interno la buccia di mezzo limone e lasciate andare a fuoco lento.

In una scodella a parte mettete 150g di zucchero e 50g di amido di mais, unite 8 tuorli e mescolate bene.

Filtrate il latte all’interno del composto con i tuorli e togliete la buccia della bacca, mescolate e reinserite il liquido dentro il pentolino. Portatelo quindi sul fuoco ad addensare mescolando sempre.

La crema pasticcera è pronta!

Fatela raffreddare e ricopritela con una velina per poi riporla in frigo.

Al momento d’uso aggiungeremo la panna montata.

FASE 4:

Prepariamo la bagna per il pan di spagna:

INGREDIENTI: 

150ml di acqua, 80ml di rhum, 80g di zucchero.

PROCEDIMENTO:

in un pentolino mettete l’acqua, il liquore e lo zucchero, fate bollire il tutto e riponetelo in una bottiglietta facendolo raffreddare. Appena raffreddato riponete in frigo.

Questa bagna può essere realizzata anche prima per averla subito al momento necessario.

Io ho realizzato la pasta di zucchero e la bagna un giorno prima per comodità.

FASE  5:

Preparate la crema al burro per ricoprire la torta, molto utilizzata come isolante tra la base e la pasta di zucchero.

INGREDIENTI: 

250g di zucchero a velo

125g di burro ammorbidito

aromi alimentari liquidi ( vaniglia o arancia) – 1 cucchiaio.

30ml di latte

PROCEDIMENTO:

In una ciotola mettete il burro ammorbidito e lavoratelo con lo zucchero a velo aggiungendo successivamente l’aroma e il latte continuando a montare. Il composto dovrà essere omogeneo.

FASE  6:

Tagliamo i due pan di spagna togliendo la crosta e utilizzando le parti centrali per la farcitura.

Montate 280g di panna con 40g di zucchero:

  • prendete la crema pasticcera e mescolatela per farla diventare di nuovo cremosa, aggiungete 1 cucchiaio o 2 di panna appena montata e girate veloce. Successivamente incorporate una parte della panna e mescolate con un movimento dal basso verso l’alto.

A questo punto assemblate la torta procedendo bagnando i dischi di pan di spagna e riempendoli di crema diplomatica.

  • ricoprite tutta la torta con la crema di burro e riponetela in frigo 1-2 ore per solidificarsi.

FASE 7:

Prendete la pasta di zucchero realizzata in precedenza e stendetela con forza su un piano con dello zucchero a velo sparso, utilizzando un mattarello anch’esso ricoperto con dello zucchero a velo. Se preferite potete aiutarvi con una carta forno posizionata sia sotto che sopra la pasta.

Trasferite la pasta di zucchero sulla torta e procedete con la stesura aiutandovi con una spatola spalma-pasta (detta smoother) per non lasciare tracce.

Togliete il superfluo in fondo aiutandovi con un coltello e procedete con le decorazioni che preferite.

Con una penna magica a gel di pane e angeli ho realizzato la scritta.

IMG_8257IMG_8258IMG_8259

Riponete in frigo.

IMG_8460

Related Articles

Ciambellone cacao e latte

Veronica Scano

Torta al latte caldo con crema fondente

Veronica Scano

Para frittus

Veronica Scano

3 comments

Pan di spagna | EVOsmart 12 ottobre 2018 at 9:41

[…] anche la Torta di compleanno con pasta di zucchero: […]

Reply

Leave a Comment