Dolci da frigo Dolci delle feste

Torta mimosa

Per omaggiare le donne questo dolce è un classico della pasticceria italiana, vediamo insieme come realizzarlo per regalare o regalarci un dolce in questo giorno dedicato alle donne 🙂

E’ una torta molto delicata composta da pan di spagna, crema diplomatica ( crema pasticcera + panna ) e una bagna per il pan di spagna.

Vediamo insieme come procedere per fasi:

Per prima cosa iniziamo dalla creazione del Pan di spagna, vi riporto direttamente al link ricordandovi gli ingredienti e il procedimento in breve:

  • in questo caso avrete bisogno di 2 pan di spagna! Quindi ripetete il procedimento per 2 volte.

5 uova a temp.ambiente

110g di farina

150g di zucchero

50g di fecola di patate

1 bacca di vaniglia o scorza di un limone

sale

  • Dividete i tuorli dagli albumi, nel bianco mettete 50g di zucchero e montateli a lucido con velocità media, mentre lo lavorate aggiungete un pizzico di sale.
  • Nel rosso dell’uovo, invece, mettete 100g di zucchero e la bacca di vaniglia, mescolate bene.
  • Unite il rosso al bianco con una spatola lavorandolo dal basso verso l’alto, aggiungete al composto la farina e la fecola setacciata sempre mescolando delicatamente dal basso verso l’alto.
  • Preparate uno stampo imburrato e infarinato e versateci il composto, non livellatelo altrimenti si sgonfieranno le bolle d’aria create durante la lavorazione.
  • infornate 180° 40 minuti.
  • Svolgete questa operazione per 2 volte.

  • se potete cuocete tutti e due i pan di spagna insieme, altrimenti preparate il secondo mentre si cuoce il primo.

  • quando sono pronti entrambi fateli raffreddare.

Vi ricordo che potete usare Pan di spagna con metodo a FREDDO per fare più veloce, utilizzando uno stampo da 20cm.

Dopo aver creato la base di Pan di spagna procediamo con la CREMA PASTICCERA:

7 tuorli

150g di zucchero

1 bacca di vaniglia

50g di amido di mais

1/2 scorza di limone

500ml di latte

PROCEDIMENTO:

In un pentolino mettete il latte portandolo sul fuoco mettendo all’interno i semi di una bacca di vaniglia e anche la buccia di quest’ultima, grattugiate mezzo limone e fate bollire.

Mentre il latte bolle in una scodella mettete lo zucchero, l’amido e i tuorli, mescolate bene il tutto.

togliete il latte dal fuoco e la bacca al suo interno, filtratelo nel composto che avete appena preparato e rimettete tutta la crema in un pentolino, portatelo nuovamente sul fuoco e mescolate finchè la vostra crema non diventerà lucida e tiepida. Successivamente coprite la pentola con una velina e fatela raffreddare.

  • Un segreto del grande Massarri per utilizzarla subito mettete dello zucchero a velo sulla superficie della crema e mettetela in frigo 5 minuti, in questo modo non si formerà la crosta sopra.

IMG_3862

A questo punto il pan di spagna sarà pronto da sfornare e mentre si raffredda prepariamo la bagna:

150g di acqua

80g di Grand marnier o Rhum

80g di zucchero

PROCEDIMENTO:

In un pentolino mettete acqua, liquore e zucchero portandoli all’ebollizione, mettetelo in una bottiglietta e poi fatelo raffreddare. Una volta fatto raffreddare potete metterlo in frigo.

  • Potete sostituire la bagna con un liquore che preferite, oppure se volete provare un’alternativa acquistate una barattolino di ananas sciroppata e utilizzate lo sciroppo diluendolo con mezzo bicchiere d’acqua.

-l’ananas sciroppata che vi è rimasta potete tagliarla a pezzi e amalgamarla alla vostra crema diplomatica-

Completiamo la creazione della crema montando 300ml di panna con 40g di zucchero.

IMG_3860

  • una volta montata la panna prendete la crema pasticcera e mescolatela per farla tornare cremosa.
  • mettete un cucchiaio o due di panna al suo interno e giratela velocemente
  • il resto della panna incorporatela con un movimento dal basso verso l’alto per non farla sgonfiare.

La vostra crema è pronta!! Ora possiamo passare all’assemblaggio della torta:

  • prendete il vostro pan di spagna e togliete la crosta
  • dividetelo in strati e mettete da parte la parte superiore o quella che preferite
  • fate la stessa cosa con il secondo pan di spagna
  • ammorbidite il pan di spagna con la bagna preparata aiutandovi con un cucchiaio
  • ricopritelo bene
  • unite abbondante crema
  • sovrapponete il secondo strato di pan di spagna
  • bagnate anche questo
  • farcitelo
  • ripetete l’operazione con l’altro strato

a questo punto avrete 3 strati farciti.

  • con la crema rimanente ricoprite bene la torta.

Prendete gli strati di pan di spagna messi da parte e togliete tutti i bordi, deve rimanere tutta la parte interna che successivamente farete a cubetti.

ricoprite la torta con il pan di spagna tagliato per decorarla con il giallo che più la caratterizza.

IMG_3960IMG_3954

Riponetela in frigo per almeno 3 ore, se la preparate il giorno prima lasciatela in frigo.

Related Articles

Crème Caramel

Veronica Scano

Diplomatico ai cracker

Veronica Scano

Palline di cocco

Veronica Scano

8 comments

noolyta 7 marzo 2017 at 23:05

Buonissima, io la adoro! Non ho mai provato a farla perchè non ho così tanta fiducia nella mia manualità… purtroppo!

Reply
veronicakesblog 7 marzo 2017 at 23:07

Devo ammettere che ci vuole tempo e pazienza, io sono una dilettante e mi piace mettermi alla prova, dovresti farlo anche tu e credere di più nelle tue capacità 🙂 vedrai che piano piano ci riuscirai 🙂

Reply
noolyta 7 marzo 2017 at 23:12

Grazie della fiducia… potrei provarci, magari non sarà perfetta ma almeno sarà commestibile, spero!

Reply
veronicakesblog 7 marzo 2017 at 23:13

Ahahahaha vedrai che ti stupirai di te stessa, trovi tante torte nel mio blog potresti iniziare da qualcosa di più semplice! 🙂 fammi sapere, in bocca al lupo!

Reply
Crema diplomatica | EVOsmart 12 ottobre 2018 at 9:38

[…] esempi : Torta di compleanno con pasta di zucchero –Torta mimosa […]

Reply

Leave a Comment