Dolci da frigo

Tiramisù con panna

img_3078

INGREDIENTI: 

3 uova

250g di panna ( zuccherata darà più gusto  -es. panna chef da montare già zuccherata)

se utilizzate una panna non zuccherata,zuccheratela aggiungendo 40g di zucchero.

250g di mascarpone

140g di zucchero

2 confezioni di savoiardi

caffè

cacao amaro

IMG_4336

PROCEDIMENTO:

Per prima cosa dividete i tuorli dagli albumi, quindi munitevi di due ciotole nelle quali lavorare. Attenzione a non far cadere nessuna traccia di tuorlo nell’albume altrimenti non si monteranno bene.

Montate il rosso delle uova con lo zucchero dopodichè aggiungete il mascarpone poco alla volta continuando a lavorare fino a rendere tutto omogeneo.

A questo punto passate al bianco e montatelo a neve, aggiungetelo al composto precedente mescolandolo dal basso verso l’alto così non si sgonfierà.

IMG_9787

Montate la panna zuccherata e aggiungetela al composto con un movimento sempre dal basso verso l’alto.

IMG_9790

Preparate il caffè e mettetelo in una ciotolina, nella quale bagnerete i savoiardi.

Non vi resta che preparare gli strati, cominciate mettendo un cucchiaio grande di crema tiramisù sotto e successivamente bagnate i savoiardi nel caffè, ricopriteli con la crema e così via.

Ricoprite il tutto con il cacao e riponete in frigo il vostro tiramisù, più ore starà e meglio si assorbirà il tutto, il giorno dopo è ancora più gustoso 🙂

IMG_4284

 

 

[pronto da mettere in frigo]

IMG_9885

19141468_10212690225561474_1927271007_n

Se lo preferite ai savoiardi potete sostituire i semplici pavesini.

Vi propongo la variante al limoncello in questo link

Related Articles

Torta mimosa

Veronica Scano

Tiramisù al sapore di limoncello

Veronica Scano

Baci per tutte le occasioni

Veronica Scano

7 comments

Tiramisù al sapore di limoncello – Raccolta di ricette 3 febbraio 2017 at 18:20

[…] sperimentare questa variante del tiramisù mentre stavo preparando la crema riportata in questo link e invece di bagnare i savoiardi nel caffè li ho bagnati nel […]

Reply
wwayne 3 febbraio 2017 at 21:26

Appena ho letto “cacao amaro” mi è tornato in mente un aneddoto che raccontava spesso mia nonna.
Lei diceva che da bambina aspettava tutto l’anno che arrivasse il Natale, perché sapeva che per quella festa le sarebbe stato regalato un cioccolatino. Allora quel minuscolo pezzo di cioccolata era un lusso inimmaginabile, che ci si poteva permettere appunto soltanto una volta l’anno. Adesso invece, diceva mia nonna, se ho voglia di un po’ di cioccolata vado al supermercato e me ne compro una stecca larga così e spessa così per un euro e spiccioli.
Mia nonna ci faceva questo paragone per farci capire che adesso ogni giorno é festa, ogni giorno é Natale, perché ora possiamo permetterci di fare tutti i giorni delle cose che soltanto pochi anni fa erano delle comodità inaccessibili. E quindi finiamo per darle per scontate, non le apprezziamo nella giusta misura e non siamo mai contenti. Sei d’accordo?

Reply
Tiramisù alle fragole – Raccolta di ricette 8 marzo 2018 at 12:46

[…] deciso di provare questa alternativa al Tiramisù classico e il risultato è stato […]

Reply
Torta Tiramisù | EVOsmart 12 ottobre 2018 at 9:41

[…] sapendo come farcirlo mi sono detta perchè non fare un bel tiramisù ( ricetta qui ) e al posto dei savoiardi usare il pan di spagna? detto, […]

Reply

Leave a Comment